Segni del tempo  
 
     
 
     
 
     
Biblioteca   Cerca
     
  Link Amici
 
Scambio banner
 

  Indietro
................................................................................................................

Festival della Mente Sarzana, 4-5-6 settembre 2009

................................................................................................................

Dopo il successo dello scorso anno con 34 mila presenze, il Festival della Mente, diretto da Giulia Cogoli, giunge alla VI edizione (Sarzana, 4-5-6 settembre 2009).

Il primo festival europeo dedicato alla creatività e ai processi creativi, promosso dalla Fondazione Carispe e dal Comune di Sarzana, chiama a raccolta scrittori e linguisti, artisti e musicisti, architetti e designer, psicologi e psicanalisti, matematici e storici, attori e chef, oltre a scienziati, filosofi e pensatori italiani e stranieri, che hanno avviato riflessioni originali sulla natura e le caratteristiche di una delle più apprezzate tra le capacità umane.

Il Festival della Mente invita tutti gli ospiti a condividere questo progetto con un intervento, una performance, una lectio magistralis o un workshop nuovo e originale. A tutti loro, infatti, viene chiesto non solo di raccontare il cosa, ma soprattutto il come e il perché.

Il programma della sesta edizione prevede oltre 60 appuntamenti tra conferenze, spettacoli, incontri, letture e anche laboratori per bambini e ragazzi.

Ritorna, a grande richiesta, la sezione approfonditaMente, una serie di lezioni-laboratorio a numero chiuso molto apprezzata per il rapporto stretto ed efficace tra pubblico e relatore. Quest'anno le tematiche affrontate sono: etnopsichiatria, etica ed estetica della città, etologia botanica, funzioni e non del design, il potere della musica, l'enigma dell'ispirazione, mente e cammino.

Ecco i protagonisti della sesta edizione: il genetista Luigi Luca Cavalli Sforza; lo scrittore Luis Sepùlveda con l'ispanista Bruno Arpaia; il neuroscienziato Semir Zeki; lo psichiatra Eugenio Borgna; lo scrittore israeliano Aharon Appelfeld con il critico Ranieri Polese; il Consigliere Delegato e CEO di Intesa Sanpaolo Corrado Passera con lo psicologo Paolo Legrenzi; il neuropsichiatra Piero Coppo; i filosofi Roberta De Monticelli e Carlo Sini; gli storici Alessandro Barbero e Adriano Prosperi; lo scrittore Stefano Benni con il pianista Umberto Petrin; il fondatore di Slow Food Carlo Petrini; il matematico Piergiorgio Odifreddi; l'architetto e urbanista Marco Romano; la giornalista e saggista Miriam Mafai; il drammaturgo e storyteller Luca Scarlini; l'architetto e designer Franco Raggi; il progettista di giardini Antonio Perazzi; lo scrittore e critico Giuseppe Montesano con l'attrice Anna Bonaiuto; l'enigmista e semiologo Stefano Bartezzaghi con il compositore Carlo Boccadoro e con l' autore televisivo Davide Tortorella; lo psicanalista Luigi Zoja; lo storico della letteratura Alberto Casadei; lo chef Davide Oldani con la scrittrice e giornalista Camilla Baresani; il linguista Luca Serianni; il critico d'arte Francesco Bonami; il sociologo Alessandro Pizzorno; il matematico Giovanni Filocamo; l'ex magistrato Gherardo Colombo con la scrittrice Anna Sarfatti; il critico d'arte Franck Maubert con il filosofo Stefano Zecchi; il direttore di Famiglia Cristiana Antonio Sciortino con l'editorialista di Repubblica Marco Politi; lo psicoterapeuta Andrea Bocconi con il fondatore della Scuola del viaggio Claudio Visentin.

Tra gli incontri in programma 23 sono espressamente dedicati a bambini e ragazzi, tra questi: laboratori di design con Steven Guarnaccia; di musica con Luca Scarlini; di giardinaggio con Nadia Nicoletti; un incontro sui principi della Costituzione con Gherardo Colombo e Anna Sarfatti; una "neuro-caccia al tesoro" ideata dall'artista Marta Dell'Angelo con la neuroscienziata Ludovica Lumer; uno spettacolo di fisica - giocoleria con Federico Benuzzi; laboratori scientifici con il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano; un corso di fumetto con la redazione di Topolino di Disney, laboratori per i più piccoli con la scrittrice Cosetta Zanotti, l'Associazione culturale BuonaLuna.

Nuovi titoli anche per la collana I LIBRI DEL FESTIVAL DELLA MENTE, diretta da Giulia Cogoli, nata lo scorso anno in collaborazione con Laterza.

A settembre usciranno: Conversazione con Francis Bacon, inediti colloqui dello scrittore e critico francese Franck Maubert con il pittore di cui quest'anno cade il centenario della nascita e C'è da perderci la testa. Scoprire il cervello giocando con l'arte di Marta Dell'Angelo e di Ludovica Lumer, il primo libro di neuroscienze pensato per bambini dai 9 ai 12 anni, per aiutarli a conoscere il cervello, a capire come nascono i pensieri, i gesti e le azioni, attraverso un originale percorso interattivo e artistico.

Sempre della stessa collana a maggio 2009 sono usciti:

  • L'elmo di don Chisciotte. Contro la mitologia della creatività di Stefano Bartezzaghi
  • Benedette Guerre. Crociate e Jihad di Alessandro Barbero.

Ricordiamo anche i titoli pubblicati nel 2008: Sono razzista, ma sto cercando di smettere di Guido Barbujani e Pietro Cheli; Come nascono le idee di Edoardo Boncinelli; Interpretazione e creatività di Toni Servillo e Gianfranco Capitta e Fragile e spavaldo. Ritratto dell'adolescente di oggi di Gustavo Pietropolli Charmet.

Il progetto e la direzione del Festival sono di Giulia Cogoli.

Informazioni e prevendita biglietti http://www.festivaldellamente.it/ 

Ufficio stampa: Delos - 02.8052151
delosmi@tin.it - http://www.delosrp.it/   


Preleva il programma completo

http://www.segnideltempo.it/SiteImgs/Programma%20FdM%202009.pdf 







Zoom

inserito il 9 luglio 2009


Zoom

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Si-WebAlteaLibri antichi & rari
 
 

Scambio banner | Mappa del Sito | Note Legali | Scrivimi

Studio Grafico & Web Agency | Teo Riva