Così parlò Zarathustra. Un libro per tutti e per nessuno. Seconda edizione – 1906 –

90,00

Friedrich Wilhelm Nietzsche italianizzato in Federico Guglielmo Nietzsche (Röcken, 15 ottobre 1844 – Weimar, 25 agosto 1900) è stato un filosofo, poeta, saggista, compositore e filologo tedesco. Fu cittadino prussiano fino al 1869, poi apolide (partecipò, comunque, alla guerra franco-prussiana come infermiere per sole due settimane). Considerato tra i massimi filosofi e scrittori di ogni tempo, la cui opera influenzò il pensiero etico, letterario, religioso, politico, psicologico ed epistemologico del mondo occidentale nel XX secolo. La sua filosofia, in parte riconducibile al filone delle filosofie della vita, fu considerata da alcuni uno spartiacque fra la filosofia tradizionale e un nuovo modello di riflessione, informale e provocatorio. In ogni caso, si tratta di un pensatore unico nel suo genere, che esercitò un’enorme influenza sulla cultura occidentale.

Disponibilità: 1 disponibili

COD: Std 99 Categorie: ,

Nietzsche Friedrich

Così parlò Zarathustra. Un libro per tutti e per nessuno. Seconda edizione interamente rifatta sulla versione della prima da R. G.

Torino, Fratelli Bocca Editori, 1906

Volume in-8° grande (24×16 cm) pp. 309, (3), seconda edizione. Brossura editoriale illustrata da grande xilografia a firma Giovanni Maria Mataloni, appartiene alla collana Biblioteca di Scienze Moderne (n.7), presente timbro rosso editoriale alla coperta superiore e al frontespizio. Trattasi di uno dei libri più influenti nella storia del pensiero e della letteratura dell’Occidente, apparso in edizione originale tedesca nel 1883. Il libro è una sorta di lungo poema filosofico in cui si riassumono e trovano la loro apoteosi, in brani di incomparabile bellezza formale, l’esaltazione dell’Übermensch, il Super Uomo (o, forse più esattamente, l’Oltre-Uomo), e la dottrina dell’Eterno ritorno dell’uguale, che incrina la visione lineare del tempo della tradizione occidentale, prospettando invece una temporalità in cui ogni attimo di ogni singola esistenza ha il proprio compiuto senso in sé. L’opera è un grande capolavoro poetico, cui la molteplicità delle fonti stilistiche (che vanno dalla Bibbia alle poesie di Goethe, dalla prosa di Lutero agli aforismi dei moralisti francesi) non toglie un’assoluta originalità. Copia che possiamo in tutta tranquillità definire perfetta.

Torna su