,

Etiopia economica

60,00

La letteratura coloniale italiana è quel genere letterario che, sulla scorta della letteratura coloniale inglese e francese, raccontò l’epopea coloniale del Regno d’Italia, fino alla perdita delle colonie con la seconda guerra mondiale, con saggi, racconti e resoconti di viaggio. Dagli anni venti anche con romanzi, creando il genere del romanzo coloniale.

Disponibilità: 1 disponibili

COD: Sdt 814 Categorie: , Tag:

Carlo Manetti
Etiopia economica. Panorama economico agrario dell’Africa Orientale Italiana e dell’Abissinia

Firenze, R. Bemporad & F. Editore, 1936

Volume in 16° (14,5×23), pagine: VI, 191, (3), con 24 Tavole illustrate fuori testo e n. 8 Tavole geografiche più volte ripiegate, presente a pagina 1 e 191 elegante timbro Biblioteca estinta Dopo Lavoro “Mira Lanza” “Cantieri Navali Riuniti Genova”, è prima edizione. Trattasi dell’analisi del contesto economico e agrario delle colonie italiane che va a costituire un’interessante tessera narrativa delle vicende coloniali del ventennio. Brossura editoriale in cartoncino illustrato con titoli stampati in rosso alla coperta superiore e al dorso.  Minimi segni del tempo, è copia buona.

Scroll to Top