Palermo nel Settecento

35,00

Disponibilità: 1 disponibili

COD: Sdt 421 Categoria: Tag: ,

Giuseppe Pitrè
Palermo nel Settecento edizione curata da G. Pipitone Federico
Milano, Remo Sandron Editore, 1920

Volume in 8° (cm. 20,5 x 14), pp. 482, (2), (8 di Catalogo editoriale); contiene tavole fuori testo, testatina e capilettera. Intonso,  appartenente alla Collana: “Collezione settecentesca a cura di Salvatore Di Giacomo”. La collezione settecentesca, “civettuola e interessante, dovrebbe esser ornamento di ogni salotto mondano e anche di ogni biblioteca, perché è di massimo interesse per lo studioso di Storia e di Scienze sociali”. Minimi segni del tempo è copia buona

Torna su