Antonio Foscarini TRAGEDIA di Gio. Batista Niccolini

200,00

Giovanni Battista Niccolini (1782 – 1861) è stato un drammaturgo italiano. Visse a Firenze, Lucca e Prato, e fu socio dell’Accademia della Crusca. Compose diverse tragedie di soggetto storico-patriottico, che hanno come tema il riscatto nazionale e la libertà del popolo. In politica fu liberale, repubblicano, anticlericale e contrastò l’ideologia neoguelfa. Fu conosciuto come un propugnatore dell’unità e dell’indipendenza d’Italia ma, data la relativa mitezza del Granducato di Toscana, di cui era suddito, non subì persecuzioni politiche. Amico del Foscolo (che gli dedicò le celebri Poesie del 1803 e la traduzione della Chioma di Berenice, del medesimo anno), nelle sue opere si attenne agli schemi neoclassici, ma con contenuti decisamente romantici.

Disponibilità: 1 disponibili

COD: Sdt 371 Categorie: ,

Giovanni Batista Niccolini

Antonio Foscarini TRAGEDIA di Gio. Batista Niccolini

Firenze, nella Stamperia Piatti, 1827

Volume in 8° (cm. 23 x 14,5), pagine 95, (1), rara prima edizione di questa tragedia in cinque atti in versi, una delle migliori di questo autore. ”Il successo di questa tragedia fu tale che le edizioni in breve si moltiplicarono” (Salvioli). Brossura coeva muta. Minimi segni del tempo è buona copia.

Torna su