Nicolò Zeno – Dell’origine de’ Barbari, che distrussero per tutto’l mondo l’Imperio di Roma et Cronico

1.100,00

Prima edizione di questa importante opera sull’origine e la storia dei principali popoli comunemente associati nel termine barbari: Unni, Goti, Longobardi, Ostrogoti, Visigoti, Longobardi, Francesi, Arabi, in fine al volume l’Autore si concentra sulle notizie riguardanti Venezia e compila un accuratissimo Cronico lineare.

Disponibilità: 1 disponibili

COD: Sdt 05 Categoria:

Nicolò Zeno

Dell’origine de’ Barbari, che distrussero per tutto’l mondo l’Imperio di Roma, onde hebbe principio la città di Venetia. Libri Undici. Con un Cronico, che serve alle nationi ricordate in essi, et particolarmente a’ saper le cose fatte da i Veneti dalla prima origine della città fino l’anno DCCC.

In Venetia, per Plinio Pietrasanta, 1557.

In-4° (mm 212×153). Pagine 2, (8), 210, (44), (2), è prima edizione.

Marca tipografica xilografica al frontespizio, contenuti xilografici: n. 15 capilettera figurati e n. 14 testatine.

Ottima copia in legatura settecentesca in pergamena cartonata rigida con titolo manoscritto al dorso, completa delle sue carte bianche, qualche insignificante mancanza professionalmente restaurata, minimi segni del tempo è copia buona.

 Prima edizione di questa importante opera sull’origine e la storia dei principali popoli comunemente associati nel termine barbari: Unni, Goti, Longobardi, Ostrogoti, Visigoti, Longobardi, Francesi, Arabi, in fine al volume l’Autore si concentra sulle notizie riguardanti Venezia e compila un accuratissimo Cronico lineare.

Il volume porta in apertura la dedica a Daniele Barbaro a firma di Francesco Marcolini in data 15 Febbraio 1557, il Marcolini ristampò l’opera l’anno successivo. Casali 115: «Edizione principe, fin ora attribuita a Plinio Pietrasanta. L’ab. Zaccaria,e poscia il Tessier […] furono concordi nell’ammettere che il Marcolini prestasse i propri caratteri al Pietrasanta per eseguire la qui descritta impressione». Casali invece attribuisce l’edizione al Marcolini poiché «egli stesso certificò che era sua nella dedicatoria alla seconda edizione del 1558»; Melzi I, 285. Cicogna, pp. 78-79: «Opera pregevole».

Nicolò Zeno ( Venezia 1515-1565) è stato uno storico italiano. Consigliere dei X della Serenissima Repubblica di Venezia ed anche autore di quattro opere storiche veneziane, fu un grande politico veneziano rivestendo 63 cariche pubbliche, fino ad arrivare nel 1564 a Capo del Consiglio dei Dieci.