Notizie e documenti sulla mercatura italiana del secolo XIV

170,00

Francesco di Marco Datini (Prato, 1335 – Prato, 16 agosto 1410) è stato un mercante italiano, detto spesso il Mercante di Prato e generalmente ritenuto l’inventore della Cambiale e dell’Assegno. La sua importanza è legata al ricchissimo archivio di lettere e registri da lui lasciato e ritrovato nel XIX secolo in una stanza segreta del suo Palazzo e che oggi consente di analizzare compiutamente la vita e gli affari di un mercante operante nella seconda metà del XIV secolo.

Disponibilità: 1 disponibili

COD: Sdt 657 Categoria: Tag:

Enrico Bensa
Francesco di Marco da Prato. Notizie e documenti sulla mercatura italiana del secolo XIV. Con 7 illustrazioni

Milano, Fratelli Treves Editori, 1928

Volume in 8° (cm. 16,5 x 24), pagine 487, (1); 7 tavole foto-incise, bella nota di omaggio manoscritta dall’autore alla prima bianca, raro. Trattato che approfondisce la figura di Francesco di Marco da Prato mercante di riferimento per la Storia Economica. Brossura editoriale cartonata con titoli stampati in rosso e nero alla coperta superiore e al dorso. Minimi segni del tempo è copia in uno stato davvero ottimo.

Torna su