,

Quaranta sonetti romaneschi di Trilussa

45,00

Disponibilità: 1 disponibili

COD: Sdt 432 Categorie: , Tag: , ,

Trilussa

Quaranta sonetti romaneschi

Roma, Enrico Voghera Tipografo delle LL. MM. il RE e la Regina, 1895

Volume in 16° (cm. 17,5 x 10,5), pagine 55, (1); presenti alcune belle tavole di disegni a piena pagina (Gandolin ill.), è prima edizione.  Raccolta di sonetti, in dialetto, del noto autore romano che contiene alcune delle sue più celebri composizioni come “L’Imbroj de la padrona”, “La serva ar telefeno”; “La tintura”, “Le corrispondenze amorose”, “La Decarcomania”, L’Ecrisse”, “L’Assasino Pratico”, “Ar Pincio”, “La strega”, “In Pizzo ar Tetto”, “Er Gatto de Lisetta”, “la donna barbuta”, “Il museo Meccanico”, “La donna gigante” ed altri. Brossura editoriale illustrata da disegno alla coperta superiore. Qualche segno del tempo, alcuni piccoli restauri alla copertina superiore è buona copia.

 

Torna su