, ,

Uscita anonima per questa rarissima prima edizione del Poerio

120,00

Alessandro Poerio (Napoli, 27 agosto 1802 – Venezia, 3 novembre 1848) è stato un patriota e poeta italiano. Come letterato è conosciuto per le sue poesie (particolarmente di argomento patriottico), che – pubblicate nel 1843 e poi, postume, nel 1852 – furono accostate a quelle di Tommaseo e a quelle di Giacomo Leopardi.

Disponibilità: 1 disponibili

COD: Sdt 110 Categorie: , ,

Poerio Alessandro

Alcune Liriche

Parigi, Tipografia dei Fratelli Firmin Didot, 1843

Volume in 8° (cm. 23,5 x 14,5), pp. (2), 122, (6), con timbro ex-libris da grande collezione alla prima bianca, brossura editoriale con titoli entro cornice tipografica alla copertina superiore.  Uscita anonima per questa rarissima prima edizione del Poerio stampata nel periodo più buio della sua vita colpito da gravi sventure familiari nell’agosto 1843 morì il padre e il fratello Carlo fu imprigionato nel 1837, nel 1844 e poi ancora nel 1847. Nell’indice troviamo: Arnaldo Da Brescia, La luce, Il rimorso, Il mare, Dante, Filippo Strozzi, Petrarca, Il Pellegrino, Ad un Amico, In morte di una giovinetta inglese caduta nel Tevere, Ugo Foscolo, Il Risorgimento, Visione, Il Ferruccio, Fantasia, Desiderio, Fede, All’Amico G. S., Silla e Carlo V, Malinconia, Rimembranze, Andrea Doria, Ad un Amico, Solitudine, Michelangiolo, Pentimento, Enrico Dandolo, Il Poeta, Libertà, Ad una Gentile, Tommaso Campanella e Poeta Venturi. Qualche segno del tempo, qualche restauro ben eseguito è copia buona.

Torna su