, ,

Ecuba. Tragedia di Euripide tradotta in verso toscano da Matteo Bandello – 1813

150,00

Disponibilità: 1 disponibili

COD: Sdt 193 Categorie: , ,

Euripide

Ecuba. Tragedia di Euripide tradotta in verso toscano da Matteo Bandello

Roma, nella Stamperia De Romanis, 1813

Volume in 4° (cm. 29,8 x 20,5), pp. 127, (1), rara edizione tirata in 120 esemplari in carta velina (ns. n.83). Elegante legatura moderna in mezza tela con carte marmorizzate ai piatti. Ecuba è una tragedia di Euripide rappresentata in una data incerta attorno al 424 a.C., ispirata alla figura di Ecuba, moglie di Priamo. Minimi segni del tempo, è buona copia.

Torna su