, ,

N. 4 incisioni originali di Claude Lorrain (1600–1682) (alias Claude Gellée)

250,00

Claude Lorrain (alias Claude Gellée) 16 dicembre 1600 – Roma, 23 novembre 1682), è stato un pittore francese, attivo soprattutto a Roma con Nicolas Poussin, è considerato il maestro del genere del paesaggio ideale. Giunse a Roma giovanissimo (nel 1616 partecipò alla decorazione pittorica di Villa Lante di Bagnaia, presso Viterbo) e fu allievo del Cavalier d’Arpino e soprattutto di Agostino Tassi, paesaggista ed esperto di decorazione architettonica (era un apprezzato quadraturista): conclusa la sua formazione, nel 1625 tornò in Francia e lavorò agli affreschi per la chiesa dei Carmelitani di Nancy, ma dal 1626 si stabilì definitivamente a Roma, dove si specializzò nel genere del paesaggio. I presupposti estetici di Claude Lorrain, così come quelli del suo connazionale Nicolas Poussin, vanno ricercati nell’interpretazione classicista della natura operata dai bolognesi Annibale Carracci e Domenichino. Morì a Roma nel 1682 e venne sepolto, secondo la sua volontà, nella chiesa di Trinità dei Monti, nel 1840 la sua salma venne traslata nella Chiesa di San Luigi dei Francesi, l’epitaffio sulla sua tomba recita: “rappresentò in modo meraviglioso i raggi del sole all’alba e al tramonto sulla campagna”.

Disponibilità: 4 disponibili

COD: Sdt 336 Categorie: , ,

Foto 1 – Apollo e le Stagioni ballano alla musica di un’arpa suonata dal Tempo, datata sul fondo 1662.

Acquaforte di Claude Lorrain (1600–1682) (alias Claude Gellée). Iscrizione su lastra sotto il bordo dell’immagine in due righe in italiano: “Apollo in atto di obedire al tempo. la Primauera a cominciare il ballo. Lestate non manca del suo calore. Lautunno col suo liquore. Seguita. Linverno tiene la sua staggione. Il British Museum offre la seguente descrizione di questa stampa: Il tempo, Apollo e le stagioni; in un paesaggio di antichi edifici in rovina, il Tempo, impersonato da un vecchio alato, suona l’arpa mentre Apollo balla con quattro donne che rappresentano le Stagioni. Dimensioni: foglio 19,5 x 25,2 cm.

Condizione: buona impressione ben stampata, rifilatura sul segno della lastra, foglio originale in carta vergellata senza filigrana, senza supporto, presente un piccolo foro da tarlo sulla sommità della colonna di sinistra invisibile a meno che non si tenga il foglio controluce e in ogni caso restaurata in maniera non invasiva, per il resto nonostante la sua età sono minimi i segni del tempo.

Euro 250,00

 

Foto 2 – Ratto di Europa da parte di Zeus, datata sul sasso al fondo 1634

Acquaforte di Claude Lorrain (1600–1682) (alias Claude Gellée). Zeus si innamorò di Europa osservandola su una spiaggia insieme a delle ancelle, con le quali raccoglieva dei fiori, e per averla ordinò ad Ermes di guidare i buoi del padre di Europa verso quella spiaggia. Poi assunse le sembianze di un toro bianco e le si avvicinò per distendersi ai suoi piedi. Europa salì sul dorso del toro, impressionata dalla sua mansuetudine, e questi la rapì e la portò attraverso il mare fino all’isola di Creta. Dimensioni: foglio 19,5 x 26 cm.

Condizione: buona impressione ben stampata, rifilatura sul segno della lastra, foglio originale in carta vergellata senza filigrana, senza supporto, presente una leggera abrasione al retro dell’angolo sinistro invisibile a meno che non si tenga il foglio controluce probabilmente dovuta all’incauto distacco da un antico foglio a supporto, per il resto nonostante la sua età sono minimi i segni del tempo.

Euro 250,00

 

Foto – Scena costiera con Mercurio, datata 1668

Acquaforte di Claude Lorrain (1600–1682) (alias Claude Gellée). Scena costiera con Mercurio che si avvicina a due donne che camminano verso un dio fluviale, a destra due figure in piedi accanto a colonne spezzate, un anfiteatro in lontananza al centro. Scritta con i nomi dei produttori e la data in margine inferiore. Dimensioni: foglio 20 x 25 cm.

Condizione: buona impressione ben stampata, rifilatura sul segno della lastra, foglio originale in carta vergellata senza filigrana, senza supporto, presente una leggera abrasione al retro dell’angolo destro nella parte bianca dopo la scritta invisibile a meno che non si tenga il foglio controluce probabilmente dovuta all’incauto distacco da un antico foglio di supporto, per il resto nonostante la sua età sono minimi i segni del tempo.

Euro 250,00

 

Foto 4 – Pastore e pastorella che conversano, firmata ma non datata

Acquaforte di Claude Lorrain (1600–1682) (alias Claude Gellée). Classico paesaggio con in primo piano pastore e pastorella intenti a conversare e diversi animali quali mucche e capre sullo sfondo vallata con fiume e ponte ad archi visibile in lontananza. Dimensioni: foglio 20 x 25,8 cm.

Condizione: buona impressione ben stampata, rifilatura sul segno della lastra, foglio originale in carta vergellata senza filigrana, senza supporto, presenti abrasione al retro: all’angolo di sinistra in alto e ai due angoli in basso pressoché invisibili a meno che non si tenga il foglio controluce probabilmente dovuti all’incauto distacco da un antico foglio di supporto, per il resto nonostante la sua età sono minimi i segni del tempo.

Euro 250,00 (in ragione dei difetti segnalati sarà praticato uno sconto del 20%)

 

Torna su